The Slayers – Un incantesimo tra i petali del tempo per Rina – SIGLE

Forse tutti ricorderanno il cartone andato in onda sui canali Mediaset “Un incantesimo tra i petali del tempo” che poi fu ribattezzato nella seconda e terza messa visione in “Un incantesimo tra i petali del tempo per Rina” ma non è questo il vero titolo: il cartone si chiama The Slayers e anche nella serie giapponese contiene delle sigle molto belle fatte da artisti del calibro di Megumi Hayashibara (doppiatrice e cantante giapponese, la sua voce è famosa per averla prestata a Faye Valentine di Cowboy Bebop, Rei Ayanami di NGE, Musashi (Jessie) del Team Rocket nella serie Pokémon, Lina Inverse di The Slayers, insomma se la suona e se la canta, Canal di Lost Universe, Ranma Saotome ragazza di Ranma ½ e Anna, la fidanzata del personaggio principale di Shaman King) e i Nightcore. Le prime due sigle sono cantate da M. Hayashibara e le altre tre dai Nightcore. Vi lascio con l’ascolto, commentatele voi…

Nota: questa relazione “veloce” tratta le sole sigle di apertura ma le sigle giapponesi hanno anche una speculare sigla di chiusura (la traccia per così dire lato B che qui non ho trattato).

Iniziamo la nostra rassegna con la sigla nostrana, questa è la sigla italiana, cantata da Cristina d’Avena, secondo me la migliore canzone che ha interpretato insieme a quelle di Sailor Moon, di Rayearth (Una porta socchiusa ai confini del sole) e di Card Captor Sakura (Pesca la tua carta Sakura):

Questa è la prima sigla di The Slayers, Get Along, cantata dalla bravissima M. Hayashibara, un rock davvero coinvolgente, adatto alla serie credo…

Questa è la seconda per la serie Next, la seconda, cantata sempre da M. Hayashibara, Give Me a Reason:

Questa è la terza, per la serie TRY, dei Nightcore, Breeze, dai ritmi un po’ meno fantasy e rock ma più strumentali ed elettronici ma sempre di buon gusto:

Ed ora vi lascio con due chicche: non tutti sanno che dopo la terza serie, ne furono fatte altre due, Revolution ed Evolution-R, le fantomatiche quarta e quinta serie di The Slayers, che furono portate in Italia su Italia 2 e le sigle di apertura giapponesi sono queste qui di seguito, sempre dei Nightcore:

Revolution, la quarta serie (2008, portata in Italia nel 2013, 13 episodi):
questa è la versione di M. Hayashibara:

questa è invece la versione dei Nightcore, la voce è meno matura di quella di Hayashibara, ma è bella ugualmente come musicalità, a mio dire:

Evolution-R, la quinta serie – Front Breaking (2009, portata in Italia nel 2013, 13 episodi):

Ora che le avete sentite tutti sotto con i commenti e votate la vostra preferita!!!
Come saluto speciale vi lascio con il meglio di Emanuela Pacotto, la nostra doppiatrice italiana che secondo me dà il meglio di se nella sua interpretazione del “fulmine rosso” e della “luce nelle tenebre”:

Fulmine Rosso: Dragon Slave:
Traduzione Mediaset:
E’ più oscuro del crepuscolo, è più rosso del sangue, è sepolto sotto la marea del tempo; in nome della pace e della giustizia io voglio fare appello a tutti i poteri più remoti dell’oscurità: ho bisogno di loro perché mi aiutino a distruggere per sempre i miei nemici e coloro che saranno tanto sciocchi da osare ostacolarmi credendosi invincibili. FULMINE ROSSOO!!!

Traduzione Shin Vision (DVD):
Più tenebroso dell’oscurità, più scarlatto del sangue che scorre, sepolto nel fluire del tempo, nel tuo nome immenso, prometto me stessa all’oscurità, colui che stolto oserà opporsi a noi, verrà ineluttabilmente distrutto, dal terribile potere, in tuo ed in mio possesso. Dragon Slave!

Luce nelle Tenebre: Giga Slave
Traduzione Mediaset:
E’ più oscuro delle tenebre, è più nero della notte più profonda; invoco l’aiuto di chi governa l’eterno mare del caos; in nome della pace e della giustizia io faccio appello a tutti i poteri più remoti dell’oscurità, ho bisogno di loro perché mi aiutino a distruggere per sempre i miei nemici e coloro che saranno tanto sciocchi da osare attaccarmi credendosi invincibili. LUCE NELLE TENEBREEEE!!!

Traduzione Shin Vision (DVD):
Più oscuro dell’oscurità, più cupo della notte, sul mare del caos come oro splendi Re delle tenebre. Io qui ti desidero, io qui invoco il tuo potere, io qui me stessa ti prometto, scendi dinanzi a me e tutti i folli che intralceranno il nostro cammino verranno distrutti dal mio e tuo potere!

Per completezza vi allego anche la versione giapponese, sub ita, del dragon slave ma il doppiaggio non ha confronti.. Di lunga migliore quello italiano:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...