Saint Seiya Serie Classica

Chi non ricorda la frase celebre dell’aratro umano più conosciuto al mondo che con il suo viso arava le stanze del santuario della Grecia e con la sua schiena ruppe 10 file di colonne lasciando intatta,come per magia,la casa del leone?!
Si sto parlando proprio di lui,Seiya di Pegasus,cavaliere di bronzo da cui trae il nome l’omonima serie japponese: Saint Seiya,cioè “Santo” Seiya
(la canzone italiana infatti recitava…per diventare santi,per esser cavalieri…),cioè santa freccia dato che uno dei tanti significati di Seiya è proprio freccia.
Serie creata da Masami Kurumada divisa in 114 episodi a fumetti,divisi anch’essi in 3 serie : santuario, Nettuno e Hades; la saga che noi conosciamo come Asgard (Asegard) soppiantò inizialmente la serie di Hades,per evitare di copiare il fumetto così spudoratamente e venne introdotto questo preludio alla serie del mare,che a me personalmente piace,anzi è quella che preferisco in quanto ogni personaggio ha una sua caratterizzazione e spiega perchè esso combatte,fino al consumo della propria vita,per difendere ciò in cui crede;con la fama crescente allora si è decisa di trasporre anche la serie di Hades in cartoni animati
(adesso in onda su Italia1 il martedì e il giovedì alle 13.40 il capitolo Inferno): la serie di Hades è divisa invece in: Sanctuary (13 episodi già trasmessi in italiano su Italia1),Inferno(Mekai-Hen,ora in onda),
Elysium-Hen(ultimi 6 episodi,acquisizione in corso da parte di Mediaset).
Oltre a tutte e 3 le serie animate la serie si compone anche di 5 OAV,
2 ambientati prima di Asegard con la vecchia armatura, 2 ambientati dopo Nettuno con la nuova armatura (la V2) e l’ultimo ambientato dopo la serie di Hades dove Seiya privo dei poteri dopo il combattimento con Hades è su una carrozzella e Atena se lo coccola;sua sorella Artemide vuole la vita di Seiya e compagni che hanno come al solito osato porsi contro delle divinità ma Atena la ferma e le regala la sua divinità per salvare i suoi prodi; Seiya a metà film riacquista i suoi poteri e si accinge a combattere con Artemide ma interviene Apollo (che sembra non riconoscere Seiya,anche se già è stato sconfitto da quest’ultimo nel 3°film) che lo ferma: Pegasus e Atena VS Apollo,chi vincerà?!
Questo è il preludio della saga dei cieli che forse il maestro Kurumada si degnerà di disegnare dato che su un’altra sua opera sui cavalieri (The Next Dimension) ci sono alcune tavole che trattano proprio di queste tematiche.
E per finire non possiamo dimenticare i due fumetti a parte che fanno da prequel alla storia di Hades in quanto in Lost Canvas e The Next Dimension,i titoli delle due opere, si narra il combattimento tra le truppe demoniache e i cavalieri d’oro di 300 anni fa,cioè quelli capitanati da Shion dell’Ariete e da Douko di Libra.Quale schieramento vincerà?!
Staremo a vedere…
Ultima serie da segnalare è Episode G che narra della storia di Aioria del Leone e degli eventi che si susseguono dopo la sua investitura a cavaliere d’oro del Leone.
E con questo ho detto tutto ciò che si doveva dire su Saint Seiya,non mi resta che augurarvi una buona visione per lasciarvi gustare questi videi di YouTube:

Il video della prima serie estratto da una mia VHS;preso da JTV,sfido
qualcun altro da averlo ancora:

Sigla di Pegasus Fantasy in ITA:

ecco la sigla storica,come la mia,ma senza sovra-titoli:

ecco la sigla fatta da G.Vanni per la serie di Hades sanctuary e Inferno:

Ed eccone la versione completa,uno spettacolo:

Ecco la seconda sigla storica dei cavalieri,sempre presa da JuniorTV:
mamma mia che ricordi:

E per finire eccovi una chicca per farsi due risate tutti assieme:
come vedreste i vostri paladini della giustizia in versione femminile?!
Eccovene la dimostrazione, in terre Asegardiane:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...